• Home       • Chalet        • Posizione        • Camere        • Ristorante       • Servizi        • Tariffe       • Offerte / Lastminute       • Mare & Monti
 
Chalet Hotel Bormio
LocalitÓ Cancano - Bormio - Italia
23038 Valdidentro (Sondrio)
Tel +39 0342 919434
Fax +39 0342 905222
e-mail info@chaletvillavalania.it
italiano              deutsch     
   
Richiesta Informazioni
Escursioni
Noleggio MTB
Iscriviti alla newsletter
Reception on line
  Booking on line

Alla conquista del Monte Scala 2.521 metri

Difficoltà: moderatamente impegnativo (solo a piedi)
Tempo totale: 2.30 - 3.00 ore
Dislivello in salita: 500 metri
Sviluppo: 7 Km.

 

Dallo Chalet Villa Valania ci si porta in breve alle Torri di Fraéle. Da qui una vecchia mulattiera militare, con alcuni tornanti, porta al limite superiore di un denso mugheto. La stradicciola volge ora verso Sud ed attraversa canaloni e punti piuttosto delicati nei quali è completamente franata (prestare attenzione!), e arriva sul versante meridionale della montagna, aprendo improvvisamente lo sguardo a scorci panoramici difficilmente eguagliabili sul bormiese. Seguendo la mulattiera, in più punti quasi cancellata dal tempo, alcuni tornanti portano alla sella posta tra le due cime del M. Scale ove, quasi inaspettatamente, si entra nel forte, si sbuca su di un ripiano dominante la Val Fraéle e, in breve, si giunge in vetta e alla croce. Per la discesa, dal ripiano sopracitato si può prendere un sentiero in direzione Nord, verso il Lago delle Scale. Presto si giunge ad un punto con canalini e roccette per il quale, se pur non difficile, bisogna prestare molta attenzione. Il sentiero prosegue sempre evidente, supera un valloncello e rientra nel bosco di mughi, oltrepassando altre fortificazioni, per raggiungere il Lago delle Scale, o di Fraéle. Per ritornare allo Chalet Villa Valania si consiglia di seguire la sponda del laghetto opposta a quelle delle polverosa strada.


Il giro Val Vezzola - Val Frèla
Alla conquista del Monte Scale

La Fortezza del Monte Scale - tra arte e cultura

La Valle del Gallo